Qualcosadime diana.vallini@gmail.com

L’arte non riproduce ciò che è visibile, ma rende visibile ciò che non sempre lo è.
(Paul Klee)

 

Diana Isa Vallini trascorre l’infanzia e l’adolescenza trasferendosi in diversi paesi lungo il corso del fiume Po sino al Delta. Dal profondo legame tra arte e territorio nascono i suoi diari di viaggio, libri e carte d’artista, pezzi unici, o numerati in serie limitate a pochissimi esemplari. Opere realizzate su carte fatte a mano tra preziose tessiture, velate trasparenze e piccoli acquerelli che formano, in un’eccezionale finitezza dei dettagli emozionanti percorsi narrativi spesso dedicati al mondo della natura, al Grande Fiume ed al suo Delta. Nelle sue opere lascia inoltre emergere i ricordi legati alla propria infanzia, alla famiglia, al paese natale ed al teatro dei nonni materni, mondo nel quale ha vissuto sin da piccola.

Nasce a Felonica nella provincia di Mantova. Affida i suoi primi cicli di pittura alla tecnica dell’acquerello e dell’acrilico. Approfondisce la sua preparazione artistica frequentando laboratori di tecnica dell’incisione calografica, litografica e di rilegatura d’arte a Venezia ed Urbino. Nascono le sue carte, i libri d’artista, i diari di viaggio, le installazioni. Ha al suo attivo numerose esposizioni personali e collettive in Italia ed all’estero, partecipa a biennali internazionali e nazionali di libro d’artista. Molte sue opere fanno parte di collezioni pubbliche e private. Maestro d’arte. Lavora e vive a Legnago (Verona).

 

Diana Isa Vallini
diana.vallini@gmail.com

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>